#DolomitesChange (6-12 aprile) - Museo Surrealista Regianini

Vai ai contenuti

Menu principale:

#DolomitesChange (6-12 aprile)

Novità > DOLOMITI UNESCO 2020

Il settimo hashtag  è dedicato
al futuro delle Dolomiti.
Presentiamo l'opera di Regianini"Ut unum sint",
dedicata alle Dolomiti del Comelico.
-------------------

Quale futuro per le nostre montagne?
#DolomitesChange #DolomitesMuseum Museo Dolom.it

Senza lavoro, e di conseguenza senza denaro, le persone, intere famiglie, se ne sono andate dai nostri paesi. Lo spopolamento è il fenomeno negativo più evidente degli ultimi decenni in montagna. Per cui, per evitare o rallentare questo esodo, è necessario creare lavoro, comunicazioni stradali sicure, scuole, servizi, servizi sanitari.
Come? Valorizzare le vocazioni. Poiché tutte le zone dolomitiche sono spettacolari, incrementare il turismo e le attività ricettive. Albergo Diffuso e hotel. Incoraggiare le specializzazioni per appoggiare le creazioni di aziende artigiane. Anche favorire la tenuta di orti e allevamenti di animali da cortile... E qualche suggerimento arriva anche dal quadro che presentiamo, dal titolo "Ut unum sint", conservato nel Municipio di Santo Stefano di Cadore. "Ut unum sint, una cosa sola, insieme, insembar.  E' un’opera del Maestro Regianini emblematica, significante “Comelico unito al Cadore”, sullo sfondo delle Dolomiti nell’Unesco. Sono raffigurati I campanili del Comelico che escono prospetticamente dall’abbraccio centrale delle due torri del Cadore. Tutti uniti saldamente da una catena. In alto la corona dolomitica con i nomi delle granitiche presenze pallide" (Guido Buzzo).
Il "futuro" delle nostre montagne, pur con tanti campanili, è legato, certamente, anche al superamento dei  "campanilismi“. Come sentenzia Regianini,” ut unum sint“ è l’obiettivo. ”L’unione fa la forza” sembra aggiungere il pittore in questo quadro, che “fotografa” la situazione presente di Cadore e Comelico e… guarda lontano.


TOP

----------------------------------------------

RELAZIONE FINALE

 
Museo Regianini - Costalissoio (BL) - Per INFO Regola Tel. 0435 62600
Torna ai contenuti | Torna al menu